Seguici su Google+ ❉ ❀ ❁ Senza perdere la tenerezza ❁ ❀ ❉: Riso alla cantonese nel wok!

martedì 6 marzo 2012

Riso alla cantonese nel wok!


Mi sono regalata il wok! Benché convinta che questa volta mio marito avrebbe avuto il diritto di cacciarmi di casa, ho corso il rischio e mi sono anche presa i complimenti per la cena ;) 
La ricetta del riso alla cantonese l'avevo già pubblicata qui. Cucinato in padella tradizionale, ci aveva soddisfatto molto e rimane comunque valida. Questa che propongo oggi è un misto tra quella ricetta lì e questa trovata su un bellissimo blog di cucina cinese, dove mi ero rivolta per informazioni sulla preparazione del wok, necessaria prima di poterlo usare. Metto tutti i link perché è un sito molto accurato e vale la pena. La differenza tra la prima ricetta e questa di oggi sta prima di tutto nella modalità di cottura del riso e nell'accortezza di farlo raffreddare completamente prima dell'uso, poi nella sequenza con cui si aggiungono mano a mano gli ingredienti. Per nulla indifferente credo, la cottura nel wok che è proprio un'altra cosa rispetto alle nostre padelle. Dopo l'esperimento posso affermare che tra i due risi cantonesi, entrambi molto buoni, questo è quello dei due che più profuma di Cina.

Piccolo consiglio: siccome cucinando con il wok si hanno sempre le mani occupate a mescolare, è indispensabile preparare tutti gli ingredienti separati e a portata di mano, così che si possano aggiungere rapidamente. Per dire, la salsa di soia nel barattolo chiuso e tappato, potrebbe essere un bell'intoppo :)



Ingredienti:
  • 150 g di riso basmati
  • 1/2 cipolla media (o porro)
  • 1 uovo
  • 60 g di prosciutto tagliato spesso
  • 120 g di piselli
  • 2 cucchiai di olio si semi
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • pepe bianco q.b.



Cuocere il riso in acqua salata per 8 minuti, scolarlo e metterlo da parte a raffreddare. Tritare la cipolla, tagliare il prosciutto a cubetti piccolini, lessare al dente i piselli, sbattere l'uovo. Porre il wok su una fiamma bella vivace, scaldare l'olio di semi e rosolare la cipolla per un minuto rimestando di continuo, aggiungere l'uovo sbattuto, mescolando come per le uova strapazzate, quindi unire il riso, saltare un paio di minuti, aggiungere il prosciutto, i piselli e la salsa di soia. Cuocere per 3 minuti mescolando continuamente. Terminare con una macinata di pepe bianco e servire caldissimo.


Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

9 commenti:

  1. Il riso alla cantonese mi piace da impazzire!!! Bravissima!!
    Hai fatto anche molto bene ad acquistare il wok!!!
    Io ci cucino anche le verdure!!!
    Bacioni grandiiiiii!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, credo proprio di aver fatto un affare. Oggi provo con le verdure :)

      Elimina
  2. Adoro il riso ma confesso che questo non l'ho mai assaggiato!! Bellissime anche le foto soft... :-)))Mi dovrò proprio cimentare, non per replicare simili capolavori ma almeno per fare un tentativo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il riso alla cantonese è una delle cose più buone, scenografiche e facili del mondo :)
      Le sfumature le faccio con picnik finché dura... ad aprile chiude e dovrò cercare altri software. C'è i-Piccy molto bello e gratuito, ma cancella i dati exif :(

      Elimina
  3. El arroz cantonés me encanta y mucho más en wok,una delicia,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu comentario me recordó una canción de Inti Illimani: Arroz con cocolòn... Qué significa "cocolòn"? :)

      Besos!

      Elimina
  4. Risposte
    1. fffffiiiuuuuuu!!!! Anche questa è andata!

      ;)))

      Elimina
  5. Caspita, hai comprato il wok migliore che ci sia :-)
    Ottimo risotto per una cuoca provetta!
    Grazie davvero della citazione e delle belle cose che hai scritto a proposito del mio blog :-))))

    Ti auguro una serena e felice Santa Pasqua
    Ciao

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails